• Grammatica italiana
    0%
  • 1 Gli articoli italiani [0/8]
  • 2 I nomi (o sostantivi) in italiano [0/20]
  • Esercizi sui nomi in italiano: nomi irregolari al plurale , nomi invariabili e nomi difettivi (Punteggio -/-)Gratuito
  • Esercizio sui nomi: rispondi correttamente! (Punteggio -/-)Gratuito
  • 2.1 I nomi propri e i nomi comuni [0/2]
  • 2.2 I nomi numerabili e i nomi non numerabili [0/2]
  • 2.3 I nomi individuali e i nomi collettivi [0/2]
  • 2.4 I nomi concreti e i nomi astratti [0/2]
  • 2.5 Il genere dei nomi [0/2]
  • 2.6 Il singolare e il plurale dei nomi [0/2]
  • 2.7 Le parole alterate [0/2]
  • 2.8 I nomi primitivi e derivati [0/2]
  • 2.9 Le parole composte [0/2]
  • 3 Gli aggettivi in italiano [0/13]
  • 4 I gradi dell'aggettivo [0/6]
  • 5 I pronomi in italiano [0/6]
  • 6 Le preposizioni italiane [0/13]
  • 7 Gli avverbi italiani [0/15]
  • 7.1 Avverbi di modo [0/3]
  • 7.2 Avverbi di tempo [0/2]
  • 7.3 Avverbi di frequenza [0/1]
  • 7.4 Avverbi di luogo [0/3]
  • 7.5 Avverbi di giudizio [0/1]
  • 7.6 Avverbi di quantità [0/2]
  • 7.7 Avverbi interrogativi [0/2]
  • 7.8 Locuzioni avverbiali [0/1]
  • 8 Modi e tempi verbali in italiano [0/44]
  • Esercizi sui modi verbali: sai riconoscerli? (Punteggio -/-)Gratuito
  • 8.1 Indicativo [0/21]
  • 8.1.1 Presente indicativo italiano [0/3]
  • 8.1.2 Passato prossimo italiano [0/3]
  • 8.1.3 Indicativo imperfetto italiano [0/3]
  • 8.1.4 Trapassato prossimo italiano [0/2]
  • 8.1.5 Passato remoto italiano [0/3]
  • 8.1.6 Trapassato remoto italiano [0/1]
  • 8.1.7 Futuro semplice italiano [0/3]
  • 8.1.8 Futuro anteriore italiano [0/3]
  • 8.2 Congiuntivo [0/8]
  • 8.3 Condizionale [0/4]
  • 8.4 Imperativo [0/3]
  • 8.5 Infinito [0/2]
  • 8.6 Participio [0/4]
  • 8.7 Gerundio [0/1]
  • 9 I verbi italiani [0/14]
  • 10 Le frasi in italiano [0/13]
  • 11 Periodo ipotetico [0/9]
  • 12 Discorso diretto e indiretto [0/3]
  • 13 La forma passiva [0/2]
  • 14 Forma impersonale [0/2]
  • 15 Le congiunzioni [0/2]
  • Cosa sono i nomi concreti e i nomi astratti?

    Il nostro viaggio alla scoperta della grammatica italiana prosegue con una nuova tappa.

    In questa lezione approfondiremo una nuova classificazione dei nomi comuni, che possono essere concreti e astratti.

    Ma cosa vuol dire esattamente? Scopriamolo insieme!

    Cosa sono i nomi concreti?

    I nomi concreti indicano cose che possiamo percepire con i sensi, quindi oggetti che possiamo vedere, ascoltare, toccare, gustare e odorare.

    Studia questa lezione assieme a un insegnante

    Studiare per conto tuo può risultare inefficiente: nessuno ti sta guidando e non ricevi alcun feedback. Pertanto, chiedi aiuto a uno dei nostri insegnanti!

    Ottieni una lezione di prova gratuita!
    Mostra insegnanti

    Esempi

    questo quadro è molto bello
    mi piace molto questa canzone
    il materiale di questi jeans è di buona qualità
    le mele che ho comprato sono molto buone
    il profumo che ti sei messa è molto forte

     

    Come gli esempi mostrano, siamo dinanzi a nomi concreti perché possiamo:

    • vedere il quadro
    • ascoltare la canzone
    • toccare i jeans
    • gustare le mele
    • odorare il profumo

    Cosa sono i nomi astratti? 

    I nomi astratti si riferiscono a cose immateriali, che non possiamo percepire con i sensi. Fanno parte della categoria dei nomi astratti le idee, i concetti, le emozioni e le sensazioni.

    Esempi

    Idee o concetti
    l'amicizia
    il pensiero
    la bellezza
    la speranza
    la giustizia

     

    Emozioni o sensazioni
    la paura
    la felicità
    l'impazienza
    la passione
    la serenità

     

    enlightenedConsiglio: per riconoscere un nome astratto può essere utile guardare la parte finale della parola: infatti molti nomi astratti terminano in:

    • -tà
    • -anza
    • -enza
    • -ezza
    • -ione
    • -izia
    • -igia
    • -ura

     

    La teoria è finita. Mettiti alla prova con i nostri esercizi!