• Grammatica italiana
    0%
  • 1 Gli articoli italiani [0/8]
  • 2 I nomi (o sostantivi) in italiano [0/20]
  • Esercizi sui nomi in italiano: nomi irregolari al plurale , nomi invariabili e nomi difettivi (Punteggio -/-)Gratuito
  • Esercizio sui nomi: rispondi correttamente! (Punteggio -/-)Gratuito
  • 2.1 I nomi propri e i nomi comuni [0/2]
  • 2.2 I nomi numerabili e i nomi non numerabili [0/2]
  • 2.3 I nomi individuali e i nomi collettivi [0/2]
  • 2.4 I nomi concreti e i nomi astratti [0/2]
  • 2.5 Il genere dei nomi [0/2]
  • 2.6 Il singolare e il plurale dei nomi [0/2]
  • 2.7 Le parole alterate [0/2]
  • 2.8 I nomi primitivi e derivati [0/2]
  • 2.9 Le parole composte [0/2]
  • 3 Gli aggettivi in italiano [0/13]
  • 4 I gradi dell'aggettivo [0/6]
  • 5 I pronomi in italiano [0/6]
  • 6 Le preposizioni italiane [0/13]
  • 7 Gli avverbi italiani [0/15]
  • 7.1 Avverbi di modo [0/3]
  • 7.2 Avverbi di tempo [0/2]
  • 7.3 Avverbi di frequenza [0/1]
  • 7.4 Avverbi di luogo [0/3]
  • 7.5 Avverbi di giudizio [0/1]
  • 7.6 Avverbi di quantità [0/2]
  • 7.7 Avverbi interrogativi [0/2]
  • 7.8 Locuzioni avverbiali [0/1]
  • 8 Modi e tempi verbali in italiano [0/44]
  • Esercizi sui modi verbali: sai riconoscerli? (Punteggio -/-)Gratuito
  • 8.1 Indicativo [0/21]
  • 8.1.1 Presente indicativo italiano [0/3]
  • 8.1.2 Passato prossimo italiano [0/3]
  • 8.1.3 Indicativo imperfetto italiano [0/3]
  • 8.1.4 Trapassato prossimo italiano [0/2]
  • 8.1.5 Passato remoto italiano [0/3]
  • 8.1.6 Trapassato remoto italiano [0/1]
  • 8.1.7 Futuro semplice italiano [0/3]
  • 8.1.8 Futuro anteriore italiano [0/3]
  • 8.2 Congiuntivo [0/8]
  • 8.3 Condizionale [0/4]
  • 8.4 Imperativo [0/3]
  • 8.5 Infinito [0/2]
  • 8.6 Participio [0/4]
  • 8.7 Gerundio [0/1]
  • 9 I verbi italiani [0/14]
  • 10 Le frasi in italiano [0/13]
  • 11 Periodo ipotetico [0/9]
  • 12 Discorso diretto e indiretto [0/3]
  • 13 La forma passiva [0/2]
  • 14 Forma impersonale [0/2]
  • 15 Le congiunzioni [0/2]
  • In questa lezione parleremo del passato prossimo indicativo, uno dei tempi indicativi più utilizzati in italiano. Non è difficile da imparare, ma bisogna prestare attenzione a non confondere il suo utilizzo con il passato remoto. Entriamo subito nello specifico.

    Come formare il passato prossimo in italiano

    Formazione del passato prossimo in italiano 
    Formazione passato prossimo in italianoIl passato prossimo è un tempo composto del modo indicativo, composto da due forme verbali:

    1.  L'indicativo presente dei verbi ausiliari (essere e avere)
    2.  Il participio passato del verbo interessato

    Vediamo qualche esempio di coniugazione:

       And-are Sap-ere Cap-ire
    Io sono and-ato/a ho sap-uto ho cap-ito
    Tu sei and-ato/a hai sap-uto hai cap-ito
    Lui/lei è and-ato/a ha sap-uto ha cap-ito
    Noi siamo and-ati/e abbiamo sap-uto abbiamo cap-ito
    Voi siete and-ati/e avete sap-uto avete cap-ito
    Essi sono and-ati/e hanno sap-uto hanno cap-ito

    1. Nei verbi transitivi l'ausiliare utilizzato è sempre il verbo avere (ho mangiatohai scrittoavete preso).
    2.Nei verbi intransitivi come regola generale si utilizza il verbo essere (sono andato, siete partiti, sei stato) a parte qualche eccezione (ho camminato). Ricordate che, quando il participio passato è usato con il verbo essere, deve concordare in genere e in numero con il soggetto.

    Ecco una tabella con alcuni participi passati irregolari

    Verbo Participio passato
    Fare Fatto
    Persuadere Persuaso
    Rimanere Rimasto
    Apparire Apparso
    Aprire Aperto

    Quando utilizzare il passato prossimo in italiano

    Uso del passato prossimo

    Il passato prossimo viene utilizzato principalmente in due situazioni:

    1. Per esprimere un'azione avvenuta in un passato recente (in questi casi vengono utilizzati spesso avverbi come stamattina, ieri, lunedì scorso, ecc.ecc.)
    2. Per esprimere un'azione avvenuta nel passato, anche molto tempo fa, ma che influenza ancora il presente

     

    enlightenedAttenzione a quest'ultimo utilizzo e a non confonderlo col passato remoto! In questi casi la sola differenza nella scelta del verbo può essere la distanza psicologica percepita da chi si esprime, che è indipendente dal tempo effettivo passato.Vediamo un esempio pratico, ecco due frasi simili:

    • Tre anni fa ho imparato a sciare
    • Tre anni fa imparai a sciare

    L'unica differenza in questo caso è l'importanza che assume per il soggetto l'aver imparato a sciare (se scia spesso da allora potrebbe preferire il passato prossimo, se percepisce l'esperienza come molto lontana e non ha più sciato da allora utilizzerà il passato remoto)

    Studia questa lezione assieme a un insegnante

    Studiare per conto tuo può risultare inefficiente: nessuno ti sta guidando e non ricevi alcun feedback. Pertanto, chiedi aiuto a uno dei nostri insegnanti!

    Ottieni una lezione di prova gratuita!
    Mostra insegnanti

    Esempi di frasi al passato prossimo in italiano:

    •  L'altra sera sono andata a cena da Marco

    • Ieri la maestra ha corretto i nostri compiti a casa

    • L'anno scorso ho conosciuto un ragazzo rumeno (l'uso del passato prossimo può indicare che il soggetto si tiene ancora in contatto col ragazzo)

    • Stamattina il bidello ha pulito l'aula prima dell'apertura della scuola

    • Grazie ai miei allenamenti, quest'anno ho vinto moltissime gare (l'anno non è ancora terminato, il verbo ha ancora influenza nel presente dato che il soggetto potrebbe vincere ancora qualche gara)

    • Potresti prestarmi un euro? Ho dimenticato il portafoglio a casa

    Espressioni che si usano con il passato prossimo
    Ieri
    Poco fa
    Questa mattina
    Ieri mattina/pomeriggio/sera/notte
    Prima
    5 minuti/ore fa
    Qualche giorno/settimana fa

    Potete allenarvi ulteriormente qua sotto con alcuni esercizi sul passato prossimo italiano, buona ripassata!