• Grammatica italiana
    0%
  • 1 Gli articoli italiani [0/8]
  • 2 I nomi (o sostantivi) in italiano [0/20]
  • Esercizi sui nomi in italiano: nomi irregolari al plurale , nomi invariabili e nomi difettivi (Punteggio -/-)Gratuito
  • Esercizio sui nomi: rispondi correttamente! (Punteggio -/-)Gratuito
  • 2.1 I nomi propri e i nomi comuni [0/2]
  • 2.2 I nomi numerabili e i nomi non numerabili [0/2]
  • 2.3 I nomi individuali e i nomi collettivi [0/2]
  • 2.4 I nomi concreti e i nomi astratti [0/2]
  • 2.5 Il genere dei nomi [0/2]
  • 2.6 Il singolare e il plurale dei nomi [0/2]
  • 2.7 Le parole alterate [0/2]
  • 2.8 I nomi primitivi e derivati [0/2]
  • 2.9 Le parole composte [0/2]
  • 3 Gli aggettivi in italiano [0/13]
  • 4 I gradi dell'aggettivo [0/6]
  • 5 I pronomi in italiano [0/6]
  • 6 Le preposizioni italiane [0/13]
  • 7 Gli avverbi italiani [0/15]
  • 7.1 Avverbi di modo [0/3]
  • 7.2 Avverbi di tempo [0/2]
  • 7.3 Avverbi di frequenza [0/1]
  • 7.4 Avverbi di luogo [0/3]
  • 7.5 Avverbi di giudizio [0/1]
  • 7.6 Avverbi di quantità [0/2]
  • 7.7 Avverbi interrogativi [0/2]
  • 7.8 Locuzioni avverbiali [0/1]
  • 8 Modi e tempi verbali in italiano [0/44]
  • Esercizi sui modi verbali: sai riconoscerli? (Punteggio -/-)Gratuito
  • 8.1 Indicativo [0/21]
  • 8.1.1 Presente indicativo italiano [0/3]
  • 8.1.2 Passato prossimo italiano [0/3]
  • 8.1.3 Indicativo imperfetto italiano [0/3]
  • 8.1.4 Trapassato prossimo italiano [0/2]
  • 8.1.5 Passato remoto italiano [0/3]
  • 8.1.6 Trapassato remoto italiano [0/1]
  • 8.1.7 Futuro semplice italiano [0/3]
  • 8.1.8 Futuro anteriore italiano [0/3]
  • 8.2 Congiuntivo [0/8]
  • 8.3 Condizionale [0/4]
  • 8.4 Imperativo [0/3]
  • 8.5 Infinito [0/2]
  • 8.6 Participio [0/4]
  • 8.7 Gerundio [0/1]
  • 9 I verbi italiani [0/14]
  • 10 Le frasi in italiano [0/13]
  • 11 Periodo ipotetico [0/9]
  • 12 Discorso diretto e indiretto [0/3]
  • 13 La forma passiva [0/2]
  • 14 Forma impersonale [0/2]
  • 15 Le congiunzioni [0/2]
  • La prima categoria di pronomi che approfondiamo è quella dei pronomi personali

    Vediamo quali sono e come usarli.

     

     

    A cosa servono, quali sono e quante tipologie esistono

    I pronomi personali sono utilizzati per sostituire il nome di un determinato soggetto all'interno della frase (persona, animale o cosa). Può essere il soggetto che parla, il soggetto che ascolta o l'oggetto di cui si parla. A questo proposito individuiamo subito alcune distinzioni fondamentali:

    Pronomi personali: soggetto o complemento oggetto

    Una prima distinzione riguarda la funzione che assume il pronome:

    1. Soggetto, cioè colui che compie l'azione (Io,tu,egli..)
    2. Complemento oggetto, cioè l'elemento che si affianca a soggetto e verbo nella frase (me,ti,gli..)

    Tra questi ultimi individuiamo due ulteriori distinzioni, pronomi diretti/indiretti atoni/tonici.

    Studia questa lezione assieme a un insegnante

    Studiare per conto tuo può risultare inefficiente: nessuno ti sta guidando e non ricevi alcun feedback. Pertanto, chiedi aiuto a uno dei nostri insegnanti!

    Ottieni una lezione di prova gratuita!
    Mostra insegnanti

    Pronomi personali diretti e indiretti

    Questa distinzione riguarda il tipo di complemento:

    1. I pronomi diretti rispondono alla domanda chi?/cosa? e sono dunque relativi a un complemento oggetto (Lo guardo, ti sento)
    2. I pronomi indiretti rispondono alla domanda a chi?/a cosa? e sono relativi a un complemento di termine (gli ho dato, ha dato a me)

    Pronomi personali atoni e tonici

    Questa distinzione riguarda l'accento posto sul pronome:

    1. I pronomi atoni sono deboli, senza accento, e precedono il verbo (mi ha visto)
    2. I pronomi tonici sono più forti, e sono posti dopo il verbo (ha visto me)

    Tabella con elenco completo

    Dopo aver dato un'occhiata alle distinzioni ecco un riassunto completo:

    Soggetto Complemento oggetto (diretto) , tonico Complemento oggetto (diretto) , atono Complemento di termine (indiretto) , tonico Complemento di termine (indiretto), atono
    Io me mi a me mi
    Tu te ti a te ti

    Lui/Lei

    lui/lei lo/la a lui/ a lei gli/le
    Noi noi ci a noi ci
    Voi voi vi a voi vi
    Loro loro li/le a loro gli/le

     

    Esempi

    Per finire ecco qualche esempio di frase con i pronomi:

    1) Pronomi usati come complementi oggetto (forma tonica)

    • Giovanni ha chiamato me
    • La professoressa sta cercando voi

    1) Pronomi usati come complementi oggetto (forma atona)

    • Giovanni mi ha chiamato
    • La professoressa vi sta cercando

    1) Pronomi usati come complementi di termine (forma tonica)

    • Ho dato la penna a lei
    • Marco ha portato a loro del cibo

    1) Pronomi usati come complementi di termine (forma atona)

    • Le ho dato la penna
    • Marco gli ha portato del cibo

    Adesso è il momento di qualche esercizio!