• Grammatica italiana
    0%
  • 1 Gli articoli italiani [0/8]
  • 2 I nomi (o sostantivi) in italiano [0/20]
  • Esercizi sui nomi in italiano: nomi irregolari al plurale , nomi invariabili e nomi difettivi (Punteggio -/-)
  • Esercizio sui nomi: rispondi correttamente! (Punteggio -/-)
  • 2.1 I nomi propri e i nomi comuni [0/2]
  • 2.2 I nomi numerabili e i nomi non numerabili [0/2]
  • 2.3 I nomi individuali e i nomi collettivi [0/2]
  • 2.4 I nomi concreti e i nomi astratti [0/2]
  • 2.5 Il genere dei nomi [0/2]
  • 2.6 Il singolare e il plurale dei nomi [0/2]
  • 2.7 Le parole alterate [0/2]
  • 2.8 I nomi primitivi e derivati [0/2]
  • 2.9 Le parole composte [0/2]
  • 3 Gli aggettivi in italiano [0/13]
  • 4 I gradi dell'aggettivo [0/6]
  • 5 I pronomi in italiano [0/6]
  • 6 Le preposizioni italiane [0/13]
  • 7 Gli avverbi italiani [0/15]
  • 7.1 Avverbi di modo [0/3]
  • 7.2 Avverbi di tempo [0/2]
  • 7.3 Avverbi di frequenza [0/1]
  • 7.4 Avverbi di luogo [0/3]
  • 7.5 Avverbi di giudizio [0/1]
  • 7.6 Avverbi di quantità [0/2]
  • 7.7 Avverbi interrogativi [0/2]
  • 7.8 Locuzioni avverbiali [0/1]
  • 8 Modi e tempi verbali in italiano [0/44]
  • Esercizi sui modi verbali: sai riconoscerli? (Punteggio -/-)
  • 8.1 Indicativo [0/21]
  • 8.1.1 Presente indicativo italiano [0/3]
  • 8.1.2 Passato prossimo italiano [0/3]
  • 8.1.3 Indicativo imperfetto italiano [0/3]
  • 8.1.4 Trapassato prossimo italiano [0/2]
  • 8.1.5 Passato remoto italiano [0/3]
  • 8.1.6 Trapassato remoto italiano [0/1]
  • 8.1.7 Futuro semplice italiano [0/3]
  • 8.1.8 Futuro anteriore italiano [0/3]
  • 8.2 Congiuntivo [0/8]
  • 8.3 Condizionale [0/4]
  • 8.4 Imperativo [0/3]
  • 8.5 Infinito [0/2]
  • 8.6 Participio [0/4]
  • 8.7 Gerundio [0/1]
  • 9 I verbi italiani [0/14]
  • 10 Le frasi in italiano [0/13]
  • 11 Periodo ipotetico [0/9]
  • 12 Discorso diretto e indiretto [0/3]
  • 13 La forma passiva [0/2]
  • 14 Forma impersonale [0/2]
  • 15 Le congiunzioni [0/2]
  • Periodo ipotetico primo tipo

    In questa lezione analizzeremo il periodo ipotetico di primo tipo; a quale grado appartiene, come si forma e come viene utilizzato.

    Cos'è il periodo ipotetico di primo tipo?

    Il periodo ipotetico di primo tipo, detto anche periodo ipotetico della realtà, è una composizione formata da un'ipotesi e da una conseguenza, chiamate rispettivamente protasi e apodosi.

    Viene utilizzato per esprimere un'ipotesi reale, vale a dire una situazione probabile in cui si è certi delle conseguenze nel presente o nel vicino futuro.

    Esempi

    Le situazioni riportate di seguito indicano un avvenimento certo:

    • Se sarai paziente, ti aiuterò con il compito.
    • Se giochi a scacchi, puoi allenare la mente.
    • Se parli piano, puoi sentire il discorso.

    Recap: I tre gradi di possibilità

    Ricorda che il periodo ipotetico è la formazione di due frasi di cui una è la subordinata ipotetica (la condizione) e l'altra è la frase principale (la conseguenza).

    Il periodo ipotetico si suddivide in tre categorie a seconda del grado di possibilità:

      Descrizione Forma
    1° tipo  Periodo ipotetico della realtà

    Protasi: Indicativo 

    Apodosi: In tutti i modi

    2° tipo Periodo ipotetico della possibilità  

    Protasi: Congiuntivo imperfetto

    Apodosi: Condizionale

    3° tipo Periodo ipotetico dell'irrealtà

    Protasi: Congiuntivo imperfetto o trapassato

    Apodosi: Condizionale presente o passato

    Struttura del periodo ipotetico di primo tipo

    Il periodo ipotetico si struttura nel seguente modo riportato di seguito:

    enlightenedSe  +  ipotesi  +  conseguenza

    Esempi:

    • Se nevica, andiamo in montagna.
    • Se vinci il premio, organizziamo una mega festa.

    Tuttavia la struttura è flessibile, infatti è possibile invertire l'ordine degli elementi.

    Esempi:

    • Andiamo in montagna, se nevica.
    • Organizziamo una mega festa, se vinci il premio.

    Formazione del periodo ipotetico di primo tipo

    Come viene formato il periodo ipotetico di primo tipo?

    Il periodo ipotetico della realtà si forma nel seguente modo:

    • Protasi: Indicativo
    • Apodosi: Indicativo / imperativo

    Modi verbali utilizzati per esprimere il periodo ipotetico di primo tipo

    La tabella sotto riportata raffigura i 4 modi utilizzati per esprimere il periodo ipotetico di primo tipo. Come è possibile osservare la protasi è esclusivamente all'indicativo mentre l'apodosi può essere sia all'indicativo sia all'imperativo.

      Modi verbali usati Esempi
     1°  Se + presente indicativo + presente indicativo
    • Se hai perso il treno, ti vengo a prendere.
    • Se non hai chiamato, chiamo io.
    • Se vai al mare, vengo pure io.
     2°  Se + presente indicativo + futuro semplice
    • Se ti sento cantare, mi verrà mal di testa.
    • Se rimango qui, arriverò tardi alla festa.
    • Se mangi le verdure, ti sentirai meglio.
     3°  Se + futuro semplice + futuro semplice
    • Se romperai la promessa, non ti parlerò più.
    • Se non verrai all'incontro, sarai squalificato.
    • Se pioverà, dovremo cambiare i piani.

    Se + presente indicativo + imperativo

    • Se esci, lasciami le chiavi.
    • Se parti, chiamami.
    • Se vai al mare, portami con te.

    Esercizi

    Periodo ipotetico del primo tipo esercizi

    Periodo ipotetico primo tipo: scegli l'alternativa giusta

    Individua il periodo ipotetico di primo tipo